Origini della Festa

La Festa dell’Agricoltura Nasce a fine anni '80 come appuntamento annuale degli allevatori della Valli Giudicarie Esteriori in Trentino che nel mese di luglio attraverso una mostra bovina, hanno l'opportunità di presentare le bovine da latte presso il piazzale della CO.P.A.G. (Cooperativa del Produttori Agricoli delle Giudicarie) di Dasindo (Lomaso).

La festa costituisce un elemento di gratificazione per il duro lavoro e al tempo stesso stimolo a proseguire con impegno in prospettiva per l'anno venturo. La manifestazione si presenta anche i non addetti ai lavori, che per un giorno si possono avvicinare al mondo agricolo e viene allietata da punti di ristoro vivande, momenti di intrattenimento e attraverso stands con l'esposizione dei prodotti tipici locali (patate, mele, prodotto lattiero-caseari).

Poi nel 1992, i comitati delle sagre patronali delle frazioni di Vigo e Dasindo uniscono i loro sforzi e cercano di proporre una festa unica dando vita ad una serie di nuove proposte che hanno notevolmente ampliato il programma della manifestazione.

La Festa dell'Agricoltura Palio dei Sette Comuni viene organizzata solitamente nei giorni di ferragosto contemporaneamente alla sagra di San Lorenzo a Vigo Lomaso (10 agosto) e quella di Maria Assunta a Dasindo (15 agosto).

La manifestazione è coordinata da un comitato, che intende, attraverso di essa animare la propria comunità, offrire momenti culturali, ludici, per la promozione dell'immagine economica delle attività della nostra Valle nonché motivo di rivalutazione e scoperta delle nostre tradizioni e del nostro patrimonio storico culturale (dagli antichi mestieri e dai giochi di una volta, ai piatti tipici).

Festa della Patata Trentina di Montagna

27 - 28 - 29 OTTOBRE 2017

SCOPRI DI PIU'

copertina-libretto-2017